I post con keyword mercato

  • L'avvelenata

 I vescovi di un tempo battezzavano “pesce” la carne per aggirare nella sostanza, pur rispettandola nella forma, la regola del venerdì. Ancora oggi, gli italiani per stabilire il valore delle cose (o la convenienza sugli impieghi dei propri risparmi) confidano sul giudizio (tutt’altro che trasparente e disinteressato) del “sacerdote” di turno sia esso l’opinionista, il politico o il sedicente tenico indipendente, diffidando sempre del meccanismo diabolico (ed anonimo) chiamato mercato.

Il caso MPS (e delle altre banche) ci fornisce l’opportunità di studiare un aspetto qualificante della cultura italiana e una non trascurabile determinante del suo declino.

  • Ex Kathedra

I vincoli edilizi nelle grandi città italiane sono oggetto di permanente contesa politica: c’è chi li vuole abolire del tutto, e chi si erge a difesa del patrimonio urbanistico. Esiste un modo per misurare l’impatto di tali restrizioni, ed è attraverso il confronto tra i prezzi di compravendita degli immobili e il costo di costruzione di nuove abitazioni. Risulta che le restrizioni imposte alla nuova edilizia residenziale sono notevoli, anche tenendo conto della volontà di salvaguardare edifici storici e paesaggi. Non sarebbe allora il caso di allentare la stretta e permettere un rinnovamento delle periferie urbane?

Contattaci