I post con keyword tasse

  • Ex Kathedra

Riprendo il tentativo di scardinare argomenti economici tanto comuni di questi tempi quanto fallaci iniziato la settimana scorsa. Dopo austerita’ e recessione passiamo a vendite e ricapitalizzazioni. L’argomento che ritorna costantemente e che voglio analizzare e’ il seguente: 

vendite del capitale dello stato e ricapitalizzazioni delle sue imprese (incluse le banche) nel mezzo di una recessione non sono desiderabili, perche’ essere avverrebbero a prezzi troppo bassi, a prezzi di liquidazione. 

  • Fare - Fermare il declino

Un recente emendamento in Commissione Lavoro alla Camera ha proposto di aumentare la spesa pensionistica per aiutare i cosidetti ”esodati”, quei lavoratori che hanno perso il posto o si sono dimessi dal lavoro in attesa di andare in pensione e sono rimasti spiazzati dai nuovi requisiti pensionistici della riforma Fornero. L’emendamento, proposto da tutti i partiti, propone di finanziare l’aumento della spesa con un aumento dell’Irpef di 3 punti per i redditi superiori a 150.000 euro per gli anni 2013 e 2014.

Non voglio qua entrare nella questione di quali sono i modi più opportuni per aiutare gli esodati. Voglio solo fare due conti su quanto può rendere l’aumento dell’Irpef e chiedere se veramente non ci sono altri modi per reperire questi soldi.

  • Ex Kathedra

Sono stati recentemente completati due studi che rispondono alla domanda nel titolo. Uno è di Alberto Alesina, Carlo Favero, e Francesco Giavazzi, e conclude che gli aggiustamenti fiscali basati sulla riduzione della spesa pubblica sono meno recessivi di quelli basati sull’aumento della pressione fiscale. L’altro è di Nicoletta Batini, Giovanni Callegari, e Giovanni Melina (ripreso la settimana scorsa da Tonia Mastrobuoni su La Stampa) che, secondo molti, giunge alla conclusione opposta. Com’è possibile?

  • Qui è FLG

10) Introdurre il vero federalismo con l’attribuzione di ruoli chiari e coerenti ai diversi livelli di governo. Un federalismo che assicuri ampia autonomia sia di spesa che di entrata agli enti locali rilevanti ma che, al tempo stesso, punisca in modo severo gli amministratori di quegli enti che non mantengono il pareggio di bilancio rendendoli responsabili, di fronte ai propri elettori, delle scelte compiute.

  • nfa-TV

Quinta edizione del convegno annuale dei rumoristi amerikani. Realizzato in collaborazione con: Fondazione noisefromamerika, Collegio Carlo Alberto, Kuva comunicazione. La diretta video della prima giornata sara’ disponibile poco prima dell’inizio, alle 9:00 circa, qui sotto. Slides, materiali aggiuntivi, differite video saranno linkate qui sotto appena disponibili. Annuncio e programma. Link della seconda giornata. Hash tag twitter: #nfatv

Secondo il Il libro-manifesto dell’Istituto Bruno Leoni, il rapporto tra stato e individuo in Italia è alla base di tutti i problemi irrisolti dei primi 150 anni di vita del nostro paese e il punto di partenza per porvi rimedio nei 50 anni che ci separano dal bicentenario. Il libro, in realtà, riesce a dare al tempo stesso di meno e di più di quel che promette. Vediamo perché.

  • Meta

Ecco in versione ancora provvisoria ma neanche poi tanto il programma delle giornate nFA 2012, che si svolgeranno presso il Collegio Carlo Alberto, a Moncalieri (Torino) sabato 30 giugno e domenica 1 luglio.

Oltre al Collegio Carlo Alberto, che ci ospiterà, vanno i nostri ringraziamenti a Kuva comunicazione che gentilmente curerà lo streaming. Due ulteriori punti logistici.

1) Chi desidera partecipare al convegno dovrebbe segnalarcelo inviando una e-mail a giornatenfa2012@gmail.com.

2) Come sempre ricordiamo che i convegni costano ed nFA è autofinanziata. Nella nuova veste grafica di nFA è comparso un simpatico bottoncino con la scritta ”donazione”. Vi incoraggiamo a usarlo in modo ripetuto e abbondante. No, sul serio. I convegni costano.

Contattaci