I post con keyword pensioni

  • Qui è FLG

Abolire la riforma Fornero è il primo punto programmatico per Salvini. Con una sostanziale maggioranza parlamentare (Lega più Cinque Stelle) a favore di ritoccare il sistema pensionistico, la domanda non è cosa sia giusto o sbagliato fare, ma quale sarà l’impatto di un’inevitabile riforma. Forse il tutto non sarà poi così drastico.

  • Ex Kathedra

Una recente sentenza della Corte Costituzionale ha annullato retroattivamente la norma (contenuta nella riforma Fornero) che limitava la perequazione automatica dei trattamenti pensionistici all’inflazione programmata per le pensioni di importo superiore a tre volte il trattamento minimo INPS. Questa decisione ha riaperto un dibattito intorno alla natura politica delle sentenze della Consulta e, più in generale, intorno agli effettivi vincoli che il sistema giuridico e istituzionale italiano implicitamente impone ad ogni tentativo di riforma delle dinamiche della spesa pubblica.

  • Passaparola

Inviamo le nostre congratulazioni a Tito Boeri, amico e collega economista della Bocconi, oltre che ideatore del sito lavoce.info, di fresca nomina alla presidenza dell’INPS. Per una volta, una buona notizia. Una persona competente in una posizione strategica per qualsiasi riforma del sistema pensionistico italano. Gli facciamo i migliori auguri di poter lavorare al meglio per il bene del nostro paese senza troppe interferenze di lobby e di politici

  • Qui è FLG

Il declino italiano, lo andiamo ripetendo da quando nacque il blog, è socio-culturale ed etico, anzitutto, oltre che economico e politico. A suo tempo mi dedicai per qualche mese a documentare questa idea con una serie di “microfondazioni“. Non so se avrò ora la costanza che ebbi allora, son maggiori sia gli impegni che la noia per la quotidianità italiana. Ma tre piccoli episodi degli ultimi giorni, che raccolgo qui, mi sembrano troppo indicativi per essere passati sotto silenzio.

  • L'avvelenata

Nessuno ci ha mai spiegato con quali meriti la signora Marianna Madia sia diventata ministro della Pubblica Amministrazione nel governo più ambizioso della storia della repubblica. Il quotidiano La Stampa racconta che sinora ha preferito stare zitta; le sue prime dichiarazioni ci fanno sperare che torni alle precedenti buone abitudini. Un ministro che non dice e fa nulla è migliore di uno che dice sciocchezze e fa danni. 

  • L'avvelenata

In Italia si puó vincere il Win for life, e vivere bene per vent’anni, oppure essere titolare di una pensione “d’oro” per tutta la vita. Nel primo caso ti pagano gli altri (sfortunati) giocatori, nel secondo tutti gli altri (sfortunati) italiani. Ma cosa é d’oro?  Esistono i pensionati d’oro? E gli altri pensionati sono sfortunati anche loro ? Esaminiamo chi ci curerà nella terza età: il Dottor INPS.

Contattaci