I post con keyword omosessuali

  • Qui è FLG

Si fa un po’ di confusione, come è naturale su materie legalmente complesse, su cosa abbia deciso oggi la corte suprema americana sul matrimonio fra omosessuali. È facile semplificare giornalisticamente affermando che la corte suprema ha “legalizzato i matrimoni gay”. Anche se il senso delle decisioni va nella direzione di affermare la legittimità dei matrimoni fra omosessuali, la sostanza delle decisioni è molto più limitata di quanto i proponenti di queste iniziative speravano. Nonostante questo, si tratta di decisioni epocali con conseguenze dirette sulla società americana. 

  • Qui è FLG

La maggioranza del Parlamento ha archiviato un disegno di legge contro l’omofobia che proponeva di introdurre un’aggravante per alcuni reati. La Binetti ha spiegato il suo voto a favore dell’archiviazione, contrario alla disciplina di partito, sostenendo che la legge aveva dei “punti nebulosi“, e che “per come era formulata la legge, le mie opinioni sull’omosessualità potevano essere individuate come un reato“.

Io delle opinioni della Binetti provo orrore, ma ho dato un’occhiata alla legge per vedere di cosa si trattava.

  • Markopolo

Martedì 4 Novembre in California gli elettori hanno votato anche per emendare la costituzione dello stato restringendo la definizione di matrimonio ad una unione fra un uomo ed una donna (la cosiddetta “Proposition 8“). Una recente decisione della Corte Suprema californiana aveva riconosciuto il diritto fondamentale al matrimonio fra persone dello stesso sesso. La vittoria dei SI’ con il 52.2 per cento dei voti ha invalidato la decisione della corte, e impedirà ad altre coppie gay di sposarsi. È interessante confrontare gli exit polls di quest’anno con quelli di otto anni fa, quando il 61.4 per cento degli elettori californiani approvarono attraverso un’iniziativa referendaria una legge identica, ma di natura non costituzionale.

Contattaci