I post con keyword meritocrazia

  • Qui è FLG

A seguito dell’articolo sui “brevetti generalizzati” abbiamo ricevuto svariati commenti e segnalazioni di casi “esemplari”. Un paio li abbiamo messi come commenti all’articolo in questione ma il presente, più dettagliato, ci pare meriti un post a parte. Riportiamo qui un documento ricevuto alcuni giorni fa da un gruppo di ricercatori dell’ ENEA, l’ente pubblico di ricerca sull’energia.

  • Ex Kathedra

Nelle università anglosassoni, le named chairs sono le cattedre più prestigiose: alla Lucasian Chair of Mathematics a Cambridge (finanziata da Henri Lucas nel 1663) si sono succeduti, tra gli altri, Isaac Newton, Paul Dirac e Stephen Hawking. Nell’università italiana, l’idea è stata presa più letteralmente: spesso le cattedre vanno a persone che portano lo stesso cognome del precedente detentore.

  • L'avvelenata

Mario Capanna posta un commento su nFA (in realtà scrive all’ANBI, Associazione Nazionale Biotecnolgi Italiani, e al suo presidente Simone Maccaferri) per chiedere scuse formali e minacciare azioni legali nei confronti di “tutti coloro che propaleranno” la lettera-appello che l’ANBI ha rivolto alle istituzioni coinvolte a diverso titolo nel progetto di ricerca di cui abbiamo parlato in un precedente articolo.

  • Ex Kathedra

Del dilemma della sinistra tra libertà e uguaglianza ha già detto Aldo nella sua “lettera a un giovane della sinistra“. Espressione di questo dilemma è stato il “processo alla meritocrazia” che si è svolto venerdì 1 ottobre alla scuola di politica del PD a Cortona. Ho partecipato a difesa dell’imputata e vi racconto com’è andata. Mi pare che la conclusione del processo (quasi comica, e dovete arrivare in fondo al post per scoprirla :-)), lasci ben sperare: i giovani della sinistra, evidentemente, devono aver già ricevuto la lettera di Aldo.

Contattaci