I post con keyword concorsi

  • Qui è FLG

Il Decreto Gelmini, la cui conversione in legge è ormai imminente dopo gli emendamenti e l’approvazione del Senato, apre la strada a un reale cambiamento nella conduzione dell’università? A me sembra si tratti solo di un buon segnale, non molto di più. Una maggiore chiarezza sulla direzione di marcia si avrà dai regolamenti e dai decreti che ne cureranno l’attuazione. Ma una svolta reale, una innovazione di grande portata sarebbe accompagnare subito questo decreto con un cambiamento delle regole sui giudizi di conferma dei vincitori di concorso.

  • L'avvelenata

Paolo Bertinetti, preside di Lingue a Torino, si lamenta sulla Stampa di ieri dell’ultimo “blocco” dei concorsi, operato attraverso una “moral suasion” ministeriale dalla tenuta giuridica alquanto labile. Sostiene che la procedura genererà un’ondati di ricorsi che getterà ulteriore discredito sul sistema universitario, attaccato oramai da tutti i versanti. Cosa propone? Di metterci una pietra sopra svolgendo comunque i concorsi, seppur con criteri da lui stesso denigrati.

  • Qui è FLG

Personalmente, non mi dispero affatto per le riduzioni del turn over e
per i conseguenti tagli programmati al Fondo di Finanziamento
Ordinario, FFO, dell'università (Legge 133/08). Che si tratti di un
attacco alla ricerca – come si grida nelle "agitazioni" di questi
giorni e nell'appello di illustrissimi docenti per bloccare addirittura
l'apertura del nuovo anno accademico – è una mistificazione. Certo è
una misura drastica, che impone razionalizzazioni e che lascia del
tutto aperto il problema della distribuzione del FFO tra gli atenei,
cui dovrà provvedere, come ogni anno, apposito decreto. Ma la questione
è molto più complessa di quanto le strumentalizzazioni della politica,
a tutti i livelli, lasciano intendere.

Contattaci