I post con keyword Biblioteca

Pippo Civati ha scritto un libro cercando di spiegare cosa farebbe se andasse al governo. È un libretto agile però ho fatto lo stesso una certa fatica fatica a leggerlo, non sono più abituato allo stile dei pamphlet politici. Ma mi sono applicato e ho cercato di estrarre il succo delle proposte. Le discuterò in questo post limitandomi alle questioni di politica economica, le uniche in cui posso sperare di dire qualcosa di informato.

Uscito nelle librerie un paio di mesi fa, Coming apart ha generato notevole attenzione nella stampa e blogosfera americane nonostante l’autore, il sociologo Charles Murray, non sia molto amato dall’intellighenzia accademica americana. In esso, viene presentata una visione pessimista del presente e del futuro della società americana.

“È un fenomeno curioso e che si è dato molte volte nella storia della letteratura, dell’arte, della scienza o della filosofia, quello che due spiriti, senza conoscersi né conoscere una per una le loro opere, senza porsi in relazione l’uno con l’altro, abbiano perseguito uno stesso cammino ed abbiano tramato analoghe concezioni o arrivati agli stessi risultati. Si direbbe che è qualcosa che fluttua nell’ambiente. O meglio, qualcosa che è latente nelle profondità della storia e che cerca chi lo riveli” (VIII, 501).

Miguel De Unamuno

Per ricordare Peppino Impastato, ucciso il 9 maggio 1978.

Natalia, prima di congedarsi, aveva gia’ impostato alcuni post per il futuro. E’ donna altamente produttiva. Ne approfitto e ne pubblico uno, che altrimenti il 9 maggio s’allontana troppo nel tempo. Spero, e credo, di farle cosa gradita. Se non lo e’, mi perdonera’. MB

Contattaci